Art for the blind: all'Ara Pacis arriva l'arte per non vedenti

Art for the blind: all'Ara Pacis arriva l'arte per non vedenti

16/03/2017

Pochi giorni fa è stato presentato presso l'Auditorium dell'Ara Pacis durante l'evento L'arte ti accoglie, organizzato dal Comune di Roma e Musei in Comune, il progetto sperimentale Art for the Blind che consentirà di fruire, attraverso lo sfioramento tattile dell'opera, dell'ascolto simultaneo in cuffia di spiegazioni audio generate da sensori posti sulle superfici accessibili. Per i visitatori ipovedenti si andrà oltre il semplice racconto del significato delle opere e degli aspetti di maggiore interesse, e attraverso il tatto e grazie a contenuti esplicativi ed evocativi, gli oggetti e le opere esposte prenderanno vita e potranno essere fruite in maniera diretta. Il Museo dell'Ara Pacis costituisce, quindi, uno spazio unico per collocazione e rilevanza storico- artistica e un esempio d'innovazione, nell'offrire partecipazione e fruizione a chi non può vederlo, ma che da oggi potrà esplorarlo con tutti gli altri sensi.

Torna alle notizie