Campagna Vaccinazioni 2017: vaccinarsi è un diritto

Campagna Vaccinazioni 2017: vaccinarsi è un diritto

02/10/2017

Prosegue l'attività di informazione, sensibilizzazione e comunicazione sulle vaccinazioni promossa unitariamente da Fnp, Spi e Uilp insieme ad Happy Ageing.

L'approvazione del Piano nazionale prevenzione vaccinale 2017-2019, e l'inserimento nei Lea di tutti i vaccini contenuti nel calendario vaccinale dello stesso Piano, segnano sicuramente un importante risultato positivo per le politiche di prevenzione nel nostro Paese. Oltre alle vaccinazioni per cui sono già previsti da anni programmi nazionali di immunizzazione, il Piano nazionale prevenzione vaccinale 2017-2019 introduce nel calendario vaccinale e conseguentemente nei Lea anche altre vaccinazioni. Per le persone ultra65enni alla già prevista vaccinazione anti influenzale, si aggiungono la vaccinazione anti pneumococco e quella anti Herpes Zoster.

Anche quest'anno, Happy Ageing promuoverà una campagna di informazione per sensibilizzare le persone anziane sull'importanza delle vaccinazioni specifiche rivolte a questa fascia di età concentrando l'attenzione non solo sui nuovi vaccini previsti nei Lea per le persone anziane e sul dovere di vaccinarsi, ma anche sul diritto di vaccinarsi. La salute è un diritto sancito dalla Costituzione. Il diritto alla prevenzione è parte del più generale diritto alla salute. I vaccini sono uno strumento fondamentale di prevenzione, è giusto quindi rivendicare anche il diritto ai vaccini. Per rendere effettivo questo diritto, serve una buona informazione ai cittadini ed è necessario l'impegno delle Regioni e delle aziende sanitarie a rendere disponibili i vaccini per le persone anziane.

Torna alle notizie