Lavori usuranti, il 31 ottobre scadono i termini per la presentazione delle domande di pensionamento

Lavori usuranti, il 31 ottobre scadono i termini per la presentazione delle domande di pensionamento

18/10/2017

Secondo quanto disposto dalla normativa, ai fini dell'accesso al beneficio, il lavoratore dovrà trasmettere la relativa domanda e la necessaria documentazione entro il:

  • 30 ottobre qualora perfezioni i prescritti requisiti entro il 31 dicembre 2017;
  • 30 novembre, qualora perfezioni i prescritti requisiti dal 1° gennaio al 31 dicembre 2018.

 

Ricordiamo che la presentazione della domanda oltre i termini fissati, in caso di accertamento positivo dei requisiti, prevede il differimento della decorrenza del trattamento pensionistico pari a: a) un mese, per un ritardo inferiore o pari ad un mese; b) due mesi, per un ritardo superiore ad un mese ed inferiore a tre mesi; c) tre mesi per un ritardo della presentazione pari o superiore a tre mesi.

Per ulteriori informazioni ed assistenza rivolgersi alle sedi del patronato INAS CISL.

Torna alle notizie