Fnp Lombardia

Medicina di genere. Nuove prospettive nella salute

20/03/2018

L'idea di un seminario su Salute e Medicina di genere per approfondire con esperti e soggetti istituzionali questo tema è maturata nei Coordinamenti Donne della FNP, della Cisl Medici e della USR CISL Lombardia in seguito ad alcune analisi sulle differenze di genere, rese evidenti dalla pubblicazione di rapporti, ricerche scientifiche e dati statistici riguardanti le più diffuse patologie, le cure e l'accesso ai servizi sanitari che talvolta diventano vere e proprie forme di discriminazione per le donne.

Il tema della medicina di genere ha conosciuto nell'ultimo decennio una rapida diffusione e un crescente interesse non solo tra gli operatori del sistema sanitario, ma anche tra i pazienti e il pubblico in generale. È ormai dimostrato, da un'ampia letteratura in questo campo, che la differenza di genere influisce profondamente su prevenzione, diagnosi e cura delle malattie. Dopo un primo approccio, orientato soprattutto alla tutela della salute delle donne, oggi la medicina di genere o medicina genere-specifica, allineandosi con una nuova concezione della salute, apre alla prospettiva della personalizzazione e dell'appropriatezza delle cure per tutti, donne e uomini, con una conseguente riduzione dei costi e sostenibilità del sistema sanitario.

Alimentare conoscenza e sviluppare consapevolezza è un primo e fondamentale passo per tutelare la salute, alle istituzioni è affidato il compito di attuare scelte e politiche adeguate a preservarla nell'interesse del singolo e della comunità, ma il sindacato può stimolare interventi e decisioni favorevoli alla promozione della salute di ogni persona nell'ottica dell'uguaglianza e delle pari opportunità.

Approfondimenti

Torna alle notizie Tutti gli articoli Lombardia