Fnp Lombardia

A Monza il Paese Ritrovato, un luogo unico per sfidare l’Azheimer

Colombo: una eccellenza per il nostro territorio e una unicità a livello nazionale

23/04/2018

Una delegazione della FNP CISL Lombardia e delle FNP CISL Territoriali insieme alla Cisl ha visitato martedì a Monza una realtà straordinaria: il Paese Ritrovato. Un luogo unico per sfidare l'Alzheimer, un progetto sociale promosso dalla Cooperativa la Meridiana e collegata all'Istituto poligeriatrico San Pietro di Monza. Si tratta di un vero e proprio “villaggio”, dedicato alla cura di persone con malattia di Alzheimer o altre forme di demenza. Una realtà che costituisce un unicum a livello nazionale. Ogni cosa è progettata in modo che gli ospiti possano ritrovare quanto più possibile la prossimità delle abitudini quotidiane, esercitare le proprie abilità residue e contemporaneamente ridurre e contenere gli stati ansiosi collegati alla patologia.

"La realtà di Monza rappresenta un unicum non solo in Lombardia, ma anche in Italia; esempi del genere esistono al momento solo nella zona dei Paesi Bassi. Come categoria dei pensionati condividiamo l'obiettivo di fare interagire tra di loro le persone affette dal morbo di Alzheimer e di aiutare i loro famigliari. Auspichiamo che questo modello innovativo veda il pieno interesse e coinvolgimento da parte delle istituzioni pubbliche, soprattutto Regione Lombardia e l'ATS Brianza commenta Marco Maurizio Colombo, Segretario Generale Fnp Cisl della Lombardia".

“In una società che invecchia a un ritmo crescente – commenta Rita Pavan, segretaria generale Cisl Monza Brianza Lecco – si profila il rischio di una progressiva emarginazione delle fragilità che connotano la persona anziana o, ancor peggio, la loro rimozione. La Cisl si fa promotrice con le istituzioni di proposte che vogliono dare risposte concrete ai bisogni della popolazione anziana. Nello stesso tempo, intende promuovere le realtà di eccellenza presenti sul territorio, affinché possano innescare la realizzazione di buone prassi diffuse nella realtà sanitaria e sociosanitaria della Brianza”.

“Il Paese Ritrovato – sottolinea Pierluigi Rancati, segretario regionale Cisl Lombardia – è un meraviglioso esempio di cosa significhi concretamente prendersi carico della fragilità e preservare la dignità della persona. L'auspicio è che questa dimensione sperimentale e d'avanguardia possa un giorno diventare uno standard di assoluta qualità diffuso sull'intero territorio lombardo”.

Torna alle notizie Tutti gli articoli Lombardia