PUBBLICAZIONI: Contromano

Contromano

Numero 21 Luglio-Agosto 2016

Possiamo dire “finalmente”, dopo anni di discussione sotto traccia il Governo ha confermato la volontà di ammorbidire la riforma Fornero e introdurre la flessibilità in uscita in occasione della prossima legge di Stabilita', che verrà varata entro il 30 settembre, per essere poi inviata a Bruxelles per le dovute verifiche, in linea con le regole comunitarie in tema di Bilancio dello Stato, e quindi approvata a fine del 2016.

Si tratta di una importante apertura dopo la delusione della legge di Stabilita' 2015 in cui hanno trovato spazio misure tampone come la proroga di un anno dell'opzione donna, una settima salvaguardia per altri 26.300 esodati e l'introduzione del part-time agevolato per chi è prossimo all'età pensionabile. Possiamo dire con certezza che stiamo offrendo ai lavoratori nuove possibilità che la legge Fornero negava, senza tuttavia toccare i vincoli europei stiamo costruendo un sistema flessibile e a misura di lavoratore; come ha detto il Segretario Generale della Cisl Anna Maria Furlan “abbiamo rivolto la nostra attenzione a tutte le generazioni del Paese con scelte calibrate perché giovani, anziani e pensionati si sentano coinvolti positivamente nel processo di revisione previdenziale”.

Scarica Contromano

Torna alle pubblicazioni