Il pilastro europeo dei diritti sociali. Per un’Europa più equa e più sociale

Il pilastro europeo dei diritti sociali. Per un’Europa più equa e più sociale

24/05/2018

Nei giorni scorsi la Commissione europea ha pubblicato Il pilastro europeo dei diritti sociali. Per un'Europa più equa e più sociale. La guida, sulla base delle esperienze quotidiane maturate nel mercato del lavoro, nella vita quotidiana e durante la pensione, mostra comei cittadini europei, beneficiando del pilastro europeo dei diritti sociali, possano sempre più promuovere una crescita economica sostenibile. Vengono esposti, inoltre, i 20 principi del pilastro per un'Unione europea più equa e più inclusiva.


Pari opportunità e accesso al mercato del lavoro:
1) Istruzione, formazione e apprendimento permanente
2) Parità di genere
3) Pari opportunità
4) Sostegno attivo all'occupazione


Condizioni di lavoro eque:
5) Occupazione flessibile e sicura
6) Retribuzioni
7) Informazioni sulle condizioni di lavoro e sulla protezione in caso di licenziamento
8) Dialogo sociale e coinvolgimento dei lavoratori
9) Equilibrio tra attività professionale e vita familiare
10) Ambiente di lavoro sano, sicuro e adeguato e protezione dei dati


Protezione sociale e inclusione:
11) Assistenza all'infanzia e sostegno ai minori
12) Protezione sociale
13) Prestazioni di disoccupazione
14) Reddito minimo
15) Reddito e pensioni di vecchiaia
16) Assistenza sanitaria
17) Inclusione delle persone con disabilità
18) Assistenza a lungo termine
19) Alloggi e assistenza per i senzatetto
20) Accesso ai servizi essenziali

Torna alle notizie